Bluehost Hosting (Recensione): Prezzi e Opinioni

È davvero noioso leggere le recensioni su Bluehost quando le valutazioni sono tutte a cinque stelle e i commenti super positivi, non credi?
Se la pensi come me, allora è giunto il momento di leggere opinioni più oneste che valutano davvero i pro e i contro, i vantaggi e gli svantaggi, senza alcuna edulcorazione!

 

Oggigiorno, l’offerta riguardo ai servizi di hosting è davvero notevole e non è facile trovare quello che risponda perfettamente alle nostre esigenze e che sia valido sotto ogni aspetto.

 

Bluehost è uno dei servizi di hosting più noti e in questo articolo lo recensiremo facendo riferimento alla nostra personale esperienza, visto che lo abbiamo provato per te.

 

Se stai pensando di prendere in considerazione la possibilità di scegliere Bluehost, possiamo aiutarti nell’affrontare questa scelta, rispondendo a tutte le domande che ti servono, come:

 

• Qual è il prezzo che andrò a pagare?
• Il servizio è valido o è il caso di optare per altro?
• Nel caso in cui non soddisfi le mie aspettative, potrò riavere indietro il mio denaro?
• Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del servizio?
• Vengono offerti dei piani? Se sì, qual è il migliore?
• I vari pacchetti cosa includono e cosa escludono?
• La memoria e la lunghezza di banda hanno un limite?
• L’SSD è compreso in Bluehost?
• Se ho necessità di gestire più di un sito web, posso farlo utilizzando questo servizio di hosting?
• Bluehost dà la possibilità di avere inclusi, gratuitamente, dei servizi extra?

sito-bluehost

Quando e Perché Nasce Bluehost?

Per rispondere alla sempre più numerosa domanda relativa a piattaforme per la gestione di siti web che avessero caratteristiche di semplicità senza rinunciare alla completezza delle funzionalità, nel 2003 nacque Bluehost.

Solo 5 anni dopo, nel 2008, i domini registrati sulla piattaforma raggiunsero il milione e oggi superano di gran lunga i 2 milioni.

Attualmente, Bluehost propone 3 diverse offerte corrispondenti a 3 diverse soluzioni, riuscendo a soddisfare tutte le nostre esigenze.

Con Bluehost puoi scegliere tra:

 

WordPress Hosting: il piano è previsto per coloro che non hanno particolari esigenze ma necessitano di una piattaforma semplice e snella. Ottimo, per esempio, per blogger, liberi professionisti e organizzazioni o associazioni di volontariato che vogliono fare conoscere il loro lavoro. Il piano parte da 3,95 $/mese
WordPress Pro: questa soluzione è perfetta per chi possiede già un sito web che però vuole fare crescere e quindi ha bisogno di maggiori funzionalità. Il piano parte da 19,95 $/mese.
eCommerce: la soluzione ideale per chi svolge attività di vendita online. Il piano parte da 6,95 $/mese.

 

Offerte e servizi di Bluehost: quale scegliere

Prima di tutto dobbiamo fare una precisazione: dobbiamo capire che differenza c’è tra dominio e hosting.

Il dominio è l’indirizzo di un sito web. In sostanza, è quell’URL che viene digitato dagli utenti e che porta direttamente alla tua pagina.
Il piano hosting, invece, viene scelto con il fine di sfruttare uno spazio server di un provider che lo mette a disposizione a seguito del pagamento di un abbonamento.

 

Esistono due tipi di hosting:

 

hosting condiviso, in cui lo spazio è condiviso con più account
hosting dedicato, utilizzato da un solo account

Su WordPress, le cartelle di file e i data base sono ospitati su un server che si trova in un data center che ospita migliaia e migliaia di server. Questi, sono gestiti dall’hosting provider scelto da te.

Dominio e spazio server sono spesso collegati perché sono necessari alla creazione di un sito web. 

Ecco perché, di solito, vengono venduti simultaneamente.
Fatta questa precisazione, andiamo a vedere insieme i vari piani hosting di Bluehost.

 

WordPress Shared Hosting: dettagli dei piani

 

Se sei alle prime armi con WordPress e hai bisogno di tempo per avviare il tuo progetto, puoi optare per l’hosting condiviso grazie all’opzione Shared.
Shared Hosting ha innanzitutto delle caratteristiche standard che sono applicate in tutti i suoi piani. 

Queste consistono in un dominio gratuito rinnovabile, a scelta, trascorso l’anno, ma a pagamento; nella possibilità di installare aggiornamenti in modalità automatica, nella disponibilità di cPanel e accesso SSH.
Si ha poi la possibilità di accedere ai report che conteggiano le visite sul proprio sito web e di avere un servizio caching

Quest’ultimo permette di velocizzare il caricamento delle pagine web. 

Un sito veloce è importante perché offre un’esperienza soddisfacente ai propri utenti.

WordPress Shared Hosting propone 3 offerte differenti le cui caratteristiche si sommano a quelle standard appena citate. 

 

Ecco i 3 piani:

Basic: permette di creare un solo sito web e ha un limite di capacità di 50 GB. Parte da 3,95 $/mese
Plus: il numero dei siti realizzabili è illimitato. Sono inoltre presenti: privacy dominio, CDN, ambiente di sviluppo per test e protezione spam. Parte da 5,95 $/mese
Choice Plus: è la soluzione migliore per eCommerce di qualità. Il piano è uguale a quello Plus ma se ne differenzia per l’aggiunta del backup automatico, fondamentale per gli eCommerce. Parte da 5,95 $/mese.

 

Prezzi e funzionalità sono simili in tutti i piani offerti anche da SiteGround

L’unica pecca di questi piani sta nell’offerta del dominio che è offerto gratuitamente solo per il primo anno ed è limitato a soli 15 TLD (Top Level Domain, la sigla alfanumerica che segue il punto alla fine dell’URL). 

Nel TLD non è infatti compreso il .it in quanto chi offre il servizio è un’azienda con sede in America. 

Si può comunque utilizzare tranquillamente un .com, .blog, .net o .site oltre ad altri TLD più nuovi o classici.

 

WordPress Pro: Piani hosting

WordPress Pro è stato studiato per offrire servizi e funzionalità adatti a siti professionali che hanno un obiettivo di crescita.


I piani offerti da WordPress Pro sono:


Build: con questo piano è possibile monitorare il marketing grazie alla presenza di report. Nel pacchetto sono disponibili 100 temi Premium gratuiti. La protezione e rimozione di malware, inoltre, rende al sicuro il sito dalle minacce. Parte da 19,95 $/mese

Strumenti SEO, supporto live, backup illimitati e numerosi altri servizi sono presenti per i piani Grow e Scale.


eCommerce: Piani Hosting

Per gli eCommerce, l’offerta prevede un pacchetto al cui interno troviamo la piattaforma WooCommerce, completamente auto-installante, un tema già preinstallato per il negozio online, la privacy dominio e l’SSL gratuito. Il piano parte da 6,95 $/mese.

C’è inoltre la possibilità di ricevere assistenza online o telefonica, anche per la configurazione dello shop.
Chi si sta cimentando nell’avventura della vendita online, deve sapere che anche SiteGround offre un piano dedicato. 

Questo prevede l’installazione (già presente) di WooCommerce e Storefront con spazi diversi su server, a partire da 10 GB.

Il pacchetto include le stesse funzionalità del piano hosting di WordPress e anche il prezzo è uguale a quest’ultimo: 6,95 $/mese.

Bluehost: Garanzia e Servizio di Supporto

Bluehost offre un servizio di garanzia Soddisfatti o Rimborsati con rimborso a 30 giorni.
Il supporto è poi garantito da un gruppo di oltre 750 operatori che lavorano 24/7 via chat, ticket o telefono e offrono una copertura che tiene conto di qualsiasi fuso orario.

Conclusioni

www.bluehost.com è partner ufficiale di WordPress.org.
Il fatto che Bluehost si sia guadagnato la fiducia di WordPress tanto da volerlo tra i suoi partner ufficiali ci conferma la qualità di questo hosting.
Anche la critica è conforme nel ritenere che Bluehost sia uno dei più completi servizi di hosting.
E se SiteGround, dopo averlo provato, ha deciso di approvarlo, è perché ci sono realmente delle valide ragioni, e sono quelle che abbiamo cercato di spiegare in questo articolo.

Iscriviti qui sotto se vuoi iniziare a usare Bluehost approfittando del prezzo più basso:

 

Roberto Santiagi

Ciao, io sono Roberto Santiagi e sono il fondatore di Miglior-Hosting.it . 

Sono sempre stato un grande appassionato di informatica e sviluppo siti web da oltre 12 anni e, dopo aver provato una miriade di soluzioni di hosting durante la mia carriera, ho deciso di creare una risorsa aggiornata per poter condividere la mia esperienza nel settore.

Sono sempre attento alle ultime novità sul mercato e sono sempre felice di rispondere alle vostre domande, quindi non esitate a contattarmi. Vi auguro una buona lettura!